A PHP Error was encountered

Severity: Notice

Message: Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE

Filename: core/MY_Controller.php

Line Number: 32

Masciarelli Tenute Agricole - Scopri la nostra regione, l'Abruzzo

Abruzzo.
Natura unica al mondo.

Con i suoi 3 Parchi Nazionali, il Parco Naturale Regionale Sirente-Velino, l'Area Marina Protetta Torre del Cerrano e le trentotto aree protette - che rappresentano più di un terzo della sua superficie totale - l'Abruzzo vanta il titolo di "Regione Verde d'Europa".

Il castello di Rocca Calascio - [fonte: Wikipedia]

Il territorio garantisce la sopravvivenza del 75% di tutte le specie animali europee ed è patria di alcune specie rare come l'aquila reale, il lupo abruzzese, il camoscio d'Abruzzo e l'orso marsicano. In proposito si può parlare di un vero e proprio sistema protezionistico di interesse europeo, specialmente se si considera che questo complesso sistema di aree protette si ricollega a nord con il parco nazionale dei monti Sibillini.

Guardiagrele

All’interno del Parco Nazionale della Majella, Guardiagrele fa parte della Comunità montana della Maielletta, nonché del club “I borghi più belli d'Italia”. Famosa per le produzioni artigianali, in particolare per la lavorazione dei metalli e del ferro battuto, oltre ad aver dato i natali all'orafo, incisore e pittore Nicola da Guardiagrele – le cui creazioni sono tuttora visibili presso il Duomo, ospita tutti gli anni dal 1° al 20 agosto la Mostra dell'Artigianato Artistico Abruzzese.

Fu il primo luogo, insieme ad Agnone, dove iniziò la produzione della “presentosa”, un gioiello femminile abruzzese generalmente in oro, indossato nelle occasioni di festa.

«Guardiagrele, la città di pietra, risplendeva al sereno di maggio. Un vento fresco agitava le erbe su le grondaie. Santa Maria Maggiore aveva per tutte le fenditure, dalla base al fastigio, certe pianticelle delicate, fiorite di fiori violetti, innumerevoli cosicché l’antichissimo Duomo sorgeva nell’aria cerulea tutto coperto di fiori marmorei e di fiori vivi. »
Gabriele D'Annunzio ne "Il trionfo della morte"

  • La Bottega di Filippo Scioli, "Mastro Ferraio" [ph. Raffaele Rotondo]